Associazione Costruttori Edili della Provincia di Napoli



Blog

Il pergolato coperto con pannelli fotovoltaici non si trasforma in tettoia

Secondo il TAR Lombardia l’installazione di pannelli fotovoltaici sopra un pergolato, qualora sia garantita la permeabilità, non determina la trasformazione dello stesso in una tettoia e quindi non altera il regime edilizio proprio dei pergolati.

Il TAR si è pronunciato su una complessa fattispecie in cui, tra l’altro, si contestava l’assenso da parte del Comune ad una CILA presentata in relazione alla copertura di una struttura in legno con pannelli fotovoltaici. In sostanza la proprietaria dell’edificio residenziale confinante sosteneva che l’opera fosse qualificabile come tettoia e non come pergolato (per il quale il Regolamento edilizio comunale richiedeva la CILA). In proposito il TAR Lombardia, con la sentenza 07/01/2021, n. 29, ha precisato che l’installazione di pannelli fotovoltaici su un pergolato non incide necessariamente sulle sue caratteristiche peculiari e che pertanto non ne snatura la qualificazione ai fini urbanistici.

Per il testo della sentenza è possibile rivolgersi in associazione.

Igino Carulli

Igino Carulli