Associazione Costruttori Edili della Provincia di Napoli



Blog

Recinzione realizzata in area vincolata in assenza di titolo edilizio

Per il TAR Piemonte è legittimo l’ordine di demolizione di una recinzione metallica realizzata in zona sottoposta a vincolo paesaggistico e idrogeologico senza autorizzazione e titolo edilizio.

Il principio è stato affermato dal TAR Piemonte 07/12/2020, n. 805 con riferimento ad una fattispecie in cui il ricorrente contestava la legittimità dell’ordine di demolizione di una recinzione in paletti e rete metallica plastificata ancorata a basamento in cemento prefabbricato e in lastre di pietra, sostenendo che: l’intervento rientrasse nella manutenzione ordinaria; le recinzioni di precaria installazione ed immediata asportazione, quali sono quelle in rete metallica sorrette da paletti in ferro e/o di legno e senza muretto di sostegno, si configurerebbero come manifestazioni del diritto di delimitazione delle singole proprietà e non richiederebbero il rilascio del titolo abilitativo, avendo un modesto impatto visivo non comportante una permanente ed apprezzabile alterazione dello stato dei luoghi.

Per il testo della sentenza è possibile rivolgersi in associazione.

Igino Carulli

Igino Carulli