Associazione Costruttori Edili della Provincia di Napoli



Blog

Studio Ance Cresme sullo stato di rischio del territorio italiano

E’ disponibile presso gli uffici associativi il Rapporto elaborato da Cresme per Ance sullo stato di rischio del territorio italiano, che analizza i diversi rischi che gravano su quest’ultimo (sismicità, dissesto idrogeologico, alluvioni).

Dallo studio illustrato da Bellicini in Ance alla presenza del Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare, Nello Musumeci è emerso che dal 2010 la spesa per i danni da alluvioni e dissesto idrogeologico è triplicata raggiungendo 3,3 miliardi l’anno in Italia; a cui vanno aggiunti 3 miliardi di euro annui di danni derivanti da eventi sismici. Dati allarmanti che spingono l’Ance a chiedere di intervenire con maggiore efficacia sulla prevenzione. I dati elaborati dal Centro studi hanno inoltre mostrato che l’Italia è il maggiore beneficiario del Fondo di solidarietà Ue per gli eventi calamitosi.

Igino Carulli

Igino Carulli