Associazione Costruttori Edili della Provincia di Napoli



Blog

Linee di azione del nuovo Piano Casa per ridurre il disagio abitativo

Con l’articolo 1 commi da 282 a 284, la Legge di Bilancio 2024 (L. n. 213 del 30 dicembre 2023) viene dato avvio a un programma di iniziative, finalizzate a ridurre il disagio abitativo, che saranno poi meglio definite con successivo decreto ministeriale da emanarsi, previa intesa in Conferenza Unificata, entro la fine di aprile 2024. A tal fine viene anche istituito un fondo con una dotazione complessiva di 100 milioni di euro.

Se, da una lato, quindi la Legge di Bilancio contiene alcune prime indicazioni per la definizione delle modalità attuative del Piano Casa, parallelamente il ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, ha convocato un Tavolo di consultazione, con tutte le parti sociali interessate (tra cui ANCE), la cui prima riunione si è già svolta lo scorso 19 dicembre, proprio con l’obiettivo di condividere e valutare, con la più amplia platea di rappresentanze pubbliche e private, le finalità del nuovo Piano per la Casa, tenendo conto delle varie esigenze e delle ulteriori proposte che verranno analizzate nel corso dei successivi incontri. Il Tavolo Casa è stato riconvocato il 16 gennaio 2024.

Per ulteriori informazioni rivolgersi in Associazione.

Igino Carulli

Igino Carulli