Associazione Costruttori Edili della Provincia di Napoli



Blog

Locazioni passive: proroga delle condizioni per non ridurre il canone

L’articolo 16-sexies del decreto-legge n. 146 del 21 ottobre 2021 (legge di conversione pubblicata sulla GU n. 301 del 20 dicembre 2021) aveva positivamente previsto alcune condizioni al ricorrere delle quali, le pubbliche amministrazioni che occupano a fini istituzionali immobili di proprietà di privati, potevano non applicare la riduzione forzosa del 15% del canone di locazione previsto ai sensi dell’articolo 3 del decreto legge n. 95/2012.

Tale previsione di maggior favore era circoscritta ai contratti di locazione stipulati (o oggetto di un semplice rinnovo ma la norma al riguardo non è chiara) dalla data della sua entrata in vigore (21 dicembre 2021) e fino al 31 dicembre 2023.

Grazie all’articolo 3 comma 1 del decreto-legge 30 dicembre 2023, n. 215 contenente “Disposizioni urgenti in materia di termini normativi” (pubblicato in G.U. n. 303 del 30 dicembre 2023) il riferimento temporale al 31 dicembre 2023 è stato sostituito con quello del 31 dicembre 2024.

Per ulteriori informazioni rivolgersi in Associazione.

Igino Carulli

Igino Carulli